Campi Avventura WWF: vacanze agresti pei i piccini

aaeaaqaaaaaaaamiaaaajgvlytu5y2yylwqwmzytndlmzs04mddllwi0zjjjzwrhyjk4zqCampi Avventura WWF: vacanze agresti pei i piccini

 

 

 

Per tutti i genitori che vogliono far vivere delle vacanze all’insegna della natura e dell’apprendimento ai più piccoli, ecco che arrivano i campi avventura del WWF. Possono prendervi parte i bambini dai sei ai quattordici anni, ma anche i più grandi, con età compresa fra i quindici e i diciassette anni. Naturalmente, i programmi e i progetti saranno diversificati in base all’età dei partecipanti: i vostri ragazzi saranno raggruppati per fascia in modo che possano vivere al meglio l’esperienza a loro più adatta circondata da coetanei.

Per chi non vuole lasciare i più piccoli da soli sono pensate delle attività che includono anche i genitori, così come dei programmi ad hoc per la famiglia intera. Insomma il massimo del divertimento all’aria aperta, a contatto con la natura: cosa c’è di meglio per apprendere in allegria? Sì perché mentre si divertiranno, i vostri figli impareranno molte cose. Collaboreranno con guide e organizzatori nella gestione delle strutture che li accoglieranno, dovranno mantenere in ordine le stanze e dovranno rinunciare a qualche comodità per scoprire il piacere di una vita più agreste. Questo farà crescere sia lo spirito del viaggio che quello dell’avventura, dato che i ragazzi, sia i più grandi che i più piccoli, potranno vivere a stretto contatto con natura e animali.

Il WWF ogni anno offre questo servizio a più di 5000 ragazzi e alle loro famiglie. Le mete sono tante, in Italia e all’estero (15 città straniere in Olanda, Francia ecc.).

Per maggiori informazioni e per conoscere i programmi e le mete tra cui scegliere consultare il sito del WWF.

Articolo offerto dalla pagina ufficiale su Belo Horizonte

Potrebbero interessarti anche...