Come scegliere un conto corrente adatto a te.

Contro tradizionale o online.

Una scelta che devi fare quando vuoi aprire un nuovo conto corrente è tra il conto di tipo tradizionale o quello online. Entrambe le opzioni hanno pregi e difetti. Con il conto tradizionale ti devi recare in banca a uno sportello per effettuare qualsiasi operazione. Il vantaggio è che ogni volta puoi parlare con una persona fisica che ti indica le possibilità a tuo carico per ogni operazione, quindi puoi chiedere consiglio per qualsiasi cosa. I conti online, invece, sono più economici e puoi gestirli in totale autonomia da casa o dall’ufficio o in qualsiasi momento, grazie a una connessione internet. Questo significa che puoi fare operazioni in qualsiasi momento della giornata, anche quando lo sportello bancario è chiuso al pubblico. Lo svantaggio rappresentato da questo tipo di conto riguarda la sicurezza informatica. Il conto corrente online, le password e i fondi possono essere hackerati perciò devi controllare che tipo di garanzie e controlli di sicurezza il conto corrente online ha.

Carta bancomat o ricaricabile.

Al conto corrente possono essere collegate delle carte di debito, come il classico bancomat oppure la carta prepagata. Ecco quali sono le caratteristiche di queste due tipologie di carte. Il bancomat è direttamente collegato al conto corrente e puoi effettuare i pagamenti senza utilizzare i contanti. Il bancomat eroga denaro anche se il conto è in rosso.  Inoltre, è possibile che prelevando del denaro contante dagli sportelli automatici di altre banche siano applicate delle commissori. Le carte prepagata deve essere pagata in anticipo e diventa disponibile quel credito che hai pagata, perciò a un certo punto protesti trovarti senza fondi perché la carta prepagata è esaurita. Le carte prepagate, in genere, possono essere ricaricate da qualsiasi conto o anche andando a uno sportello bancario e pagando in contanti. Se sei uno spendaccione, forse la carta ricaricabile ti potrebbe aiutare a essere più oculato negli acquisti. Anche in questo caso, possono esserci delle commissioni per il prelievo atm.

Scopri di più sul sito web www.contocorrenteonline.com .

Potrebbero interessarti anche...