Lavanderia industriale Begamo, ecco come sceglierla!

Come scegliere una lavanderia industriale Bergamo? Scegliere non è facile perché entrano gioco tanti fattori. Come ad esempio il prezzo, la qualità del servizio, la tempestività… Quando si parla poi di una lavanderia che si occupa di lavare la biancheria per il nostro hotel o ristorante, è fondamentale rivolgersi a qualcuno che riesca a garantirci tempi brevi e soprattutto, risultati ottimi.

Gli aspetti da tenere in conto al momento della scelta sono:

– Servizio puntuale

– Bianchieria resa pulitissima

– Lavoro preciso e ben rifinito

– Rapidità e possibilità di gestire gli imprevisti del cliente

Questi sono i requisiti che ci aspettiamo di trovare in una lavendia industriale professionale. Ma quali sono i servizi davvero necessari?

Visto che si tratta di un lavoro dal carattere industriale, deve poter offrire un servizio di trattamento anche sulle grandi metrature. Deve certificare la qualità, offrire il trattamento della biancheria e permette di programmare tanto le consegne che i ritiri.

Lavanderia per gli alberghi e gli hotel

Le lavanderie industriali devono poter soddisfare le esigenze dei propri clienti. E ciò sigifica offrire un servizio tempestivo, anche giornaliero. Una buona lavanderia deve essere disponibile a intervenire nel minor tempo posibbile.

I tessuti vengono tratti nel modo più appropriato, perché mantengano tutte le loro caratteristiche e allo stesso tempo risultino piacevoli al tatto e sempre ben igienizzate.

Lavanderia per ristoranti, pizzerie e trattorie

Qualsiasi sia la vostra attività, se lavorate nel campo della ristorazione possiamo dire che, subito dopo la qualità del cibo, l’immagine è tutto. Non potete proprio permettervi di far trovare una tovaglia sporca, il cliente pretende a buone ragioni, la massima pulizia. Ecco perché le lavanderie industriali possono essere la soluzione per tutti quei ristoranti che non hanno tempo o modo di lavare le tovaglie e desiderano ricorrere a una soluzione professionale.

Coperte, lenzuoli o tovagliato. Tutti richiedono sempre la massima cura in un’attività commerciale. Molto spesso la soluzione migliore è quella di rivolgersi a un’azienda che si occupa della loro pulizia per essere certi di non commettere errori (e rischiare quindi di buttar via i tessuti) e allo stesso tempo soddisfare il cliente e non deluderlo sotto il fronte della pulizia.

Un buon processo di lavaggio sa garantire la cura di ogni capo. Vengono scelti sempre i migliori impianti tecnologici e i prodotti ecologici che rispettano l’ambiente. I capi infatti devono essere puliti e sterilizzati in modo impeccabile, ma allo stesso tempo nel pieno rispetto dell’ambiente.

Tutto l’intero processo ha inizio quando viene ritirata la biancheria sporca. Viene poi selezionata e lavata nel tunnel di lavaggio. Le moderne lavanderie industriali, come nello specifico caso Lavanderia Benaglia, ha un tunnel di lavaggio con due centrifughe di 200 kg. Chiaramente ogni sistema è computerizzato e mantiene il massimo standard e igiene. Viene dopo messa una pressa estrattrice così da rimuovere fino al 70% di acqua.

Dopo la biancheria viene messa negli essiccatori e poi stirata. Per garantire la massima igiene, tutti i processi avvengono tra i 100 e i 180 gradi.

Potrebbero interessarti anche...