Scopri come la clinica ginecologica Ivf può aiutarti a concepire un bambino, anche quando sembra impossibile!

7La clinica IVF di ginecologia, ostetricia e riproduzione umana è stata fondata nel 1997 ed è stata la prima clinica privata in Croazia a Zagabria che ha seguito la pratica e tecniche di procreazione medicalmente assistita. Il centro IVF è organizzato secondo tutti i principi e standard definiti dal dalle direttive Europee , e possiede il certificato ISO 9001 per il controllo di qualità, in linea con le raccomandazioni dell’ESHRE (European Societies of Human Reoproduction)

La clinica si espande su una superficie di 400 m2 e comprende sala ingresso, reception, sala d’aspetto, diverse sale per la degenza e day ospital con relativi bagni, sala sterilizzazione, sala ricerche e analisi, due sale ginecologia e ostetricia equipaggiate per le diagnosi necessarie e piccoli interventi chirurgici, sala infermieristica per la preparazione dei pazienti, test di laboratorio semplici e l’ecografia mammaria, sala operatoria e reparto di embriologia.

Nel trattamento della sterilità, la clinica Ivf Italia – Croazia ha più di 30 di anni di esperienza e ha ottenuto migliaia di gravidanze, anche nei casi in cui sembrava impossibile. Anche nel caso in cui nei tessuti maschili è presente un solo spermatozoo vitale, la clinica Ivf è in grado di identificarlo, prelevarlo e utilizzarlo per la fecondazione

La fecondazione in vitro, o FIVET, è il secondo livello della procreazione medica assistita. In questa procedure gli ovociti vengono prelevati dalla donna e vengono fecondati in laboratorio. Gli embrioni ottenuti vengono poi trasferiti nell’utero della donna. La fecondazione in vitro è espressamente raccomandata per coppie che hanno avuto fallimento con la PMA di primo livello, infertilità inspiegata, donne con problemi alle tube di Falloppio ( assenti, ostruite o danneggiate) , donne affette da endometriosi e infertilità maschile.

Le 5 fasi della fecondazione in vitro sono dapprima un’accurata analisi della storia clinica dei pazienti. In secondi avviene una stimolazione delle ovaie mediante farmaci per favorire lo sviluppo e la maturazione degli ovociti. Vengono poi prelevati gli ovociti che vengono fecondati. L’embrione fecondato viene poi messo in coltura. Infine gli embrioni vengono trasferiti nell’ utero.

Potrebbero interessarti anche...