Finanziamenti auto: oggi possono essere più convenienti del pagamento cash

finanziamenti auto di oggi possono essere molto convenienti, molto più convenienti nello specifico di quelli che eravamo abituati ad avere a disposizione soltanto qualche anno fa, quando scegliere di pagare un’auto a rate poteva voler dire spendere anche il 30% o il 40% in più rispetto al prezzo secco di listino.

Le cose, come avremo modo di vedere nel corso della guida di oggi, sono fortunatamente cambiate, soprattutto per chi sceglie di andare a sfruttare le offerte di finanziamento auto che vengono proposte direttamente dalle concessionarie, in genere grazie al brand che rappresentano.

Nella guida di oggi vedremo appunto se e quando conviene scegliere un finanziamento auto rispetto al pagamento in unica soluzione, e magari anche rispetto al chiedere un prestito bancario, che oggi è una delle soluzioni meno convenienti che abbiamo effettivamente a disposizione.

Vediamo insieme perché i finanziamenti auto che sono proposti appunto direttamente dalle concessionarie potrebbero essere una buona idea.

Quali sono i fattori cruciali per un buon finanziamento

Prima di cercare di capire perché il finanziamento auto offerto direttamente dalle concessionarie è in realtà una delle migliori soluzioni che hai al momento, dovremo comprendere quali sono i criteri per scegliere un buon sistema di pagamento:

  1. Modularità: sono soluzioni che ci costringono ad adattarci a quanto viene offerto? Oppure sono soluzioni che ci permettono di modificare praticamente qualunque tipo di condizione?
  2. Costi: TAN e TAEG vanno sempre analizzati a fondo per qualunque tipo di prestito e non solo per quello che ci consente di acquistare un’auto. Che vogliamo dire? Vogliamo dire che quello che dovrai paragonare quando scegli l’una o l’altra soluzione è il costo effettivo che viene espresso da TAN e TAEG e non appunto soltanto il costo della rata;
  3. Altri vantaggi: come avremo modo di vedere più avanti nel corso della nostra guida di oggi, spesso le concessionarie ti offrono la possibilità di ottenere altri tipi di vantaggi a patto che tu appunto scelga di acquistare un’auto sfruttando le possibilità di finanziamento del brand stesso.

I tassi di interesse sono bassissimi – e spesso anche a zero

La prima preoccupazione di chi vuole acquistare un’auto a rate è il costo totale del finanziamento, ovvero quanto andremo a pagare in più rispetto a chi acquista con pagamento in unica soluzione.

In realtà oggi i finanziamenti che puoi richiedere direttamente in concessionaria sono finanziamenti che ti permettono di pagare pochissimo, quasi zero e dunque con TAN e TAEG bassissimi. Difficilmente riuscirai a trovare condizioni altrettanto vantaggiose presso appunto quelli che sono i prestiti di terzi, delle finanziarie più popolari oppure ancora tramite prestito al consumo ottenuto in banca.

I vantaggi aggiuntivi: spesso ottieni tagliandi, manutenzione e anche RCA incluse

Le concessionarie fanno davvero di tutto per spingerci a scegliere uno dei loro servizi di finanziamento e sono disposte a mettere sul piatto davvero molto. Un esempio? Spesso riusciamo ad ottenere una polizza RCA gratuita per il primo anno, altre volte invece ci viene proposta la possibilità di avere la prima manutenzione, quella ordinaria, gratuita.

Sono costi che dovresti andare a scontare dal prezzo totale che andrai a pagare per la tua auto per avere piena contezza appunto della quantificazione economica del vantaggio in questione.

Mai rivolgersi alla banca: sono i prestiti oggi meno convenienti

Non ti conviene mai andarti a rivolgere appunto alla banca: gli istituti bancari oggi non sono più in grado di andare ad offrire condizioni vantaggiose a chi vuole acquistare un’auto.

Ti basterà controllare il tasso di interesse, altissimo per quelli che vengono definiti prestiti al consumo: potresti facilmente trovarti a pagare anche il 20% o il 30% in più totale rispetto a chi acquista invece scegliendo una soluzione direttamente in concessionaria.

Potrebbero interessarti anche...