Spazzolino monociuffo, cos’è e a cosa serve

L’igiene orale è molto importante e deve essere curata giornalmente con i giusti strumenti. Ciò che la gente spesso non capisce è che uno strumento può essere utile per qualcuno ma non per un altro. Ognuno ha i propri denti, le proprie gengive da curare con delle esigenze più o meno particolari. Rivolgersi a un dentista è importante in questi casi perché lo specialista offre il consiglio più appropriato su quale tipo di spazzolino serve.

 

Lo spazzolino monociuffo è un tipo di spazzolino che, come qualsiasi altro modello, deve essere utilizzato dopo ogni pasto per mantenere lo stato di salute dei vostri denti. Ma perché proprio gli spazzolini monociuffo?

 

Lo spazzolino tradizionale che tutti conosciamo lo usiamo per pulire le superfici esterne e interni, pulire la lingua e massaggiare le gengive. Lo spazzolino monociuffo invece ha una superficie molto più piccola e può essere integrato con quelli tradizionali, così da migliorare il livello di pulizia in quelle zone difficili da raggiungere dal modello tradizionale.

 

Potete usarlo per pulire le zone vicine agli impianti o tra gli ultimi molari, così come la zona intergengivale. Le setole essendo poche e concentrate vi permettono di essere gestite in aree circoscritte.

 

Questi spazzolini sono composti da setole sottili e ben resistenti ma comunque sia flessibili, possono così pulire senza danneggiare le gengive. La testina flessibile si piega così da arrivare in ogni superficie. L’inclinazione di utilizzo è sempre la stessa, 45 gradi. Il movimento deve essere perpendicolare alla gengiva, cioè dovete pulire dalla gengiva verso i denti. Usate invece il pulisci lingua o lo spazzolino normale per la pulizia della lingua e il filo interdentale per togliere lo sporco tra gli spazi tra i denti. Infine, periodicamente potete usare il colluttorio per gli sciacqui.

 

Lo spazzolino monociuffo ha un manico contrangolato, permette quindi di rimuovere in modo mirato la placca e prevenire perciò la formazione di tartaro. Questo non esonera ovviamente dalla pulizia dei denti professionale semestrale ma, aiuta a prevenire la formazione delle carie.

 

Lo spazzolino è formato da un ciuffo di setole di Nylon. Potete usarlo per pulire i denti, i denti sovrapposti, i ponti fissi, gli spazi interdentali e gli ultimi denti.

 

Potrebbero interessarti anche...